- Gruppi di famiglia 1970 e 1993

MASSERIA VITULLI – 25 AGOSTO 1970

Festa per la nomina di Francesco (detto Franco o Ciccio) Introna a Professore Ordinario di Medicina Legale a Padova.

Fila 0 alcuni bambini + Angelo Mangini

Fila 1 seduti da sinistra: Gaetana Introna, Anna de Bellis, Elisabetta Introna, Antonio Mangini, Peppino Introna , Ciccillo l’Abbate, Clara de Bellis, Olga Nardulli

Fila 2 sed.: X, Angela Modugno, Lina Mangini, Elisabetta L’Abbate, Maria Modugno, Teresa l’Abbate, Valeria Rosa in Nardulli, Rosalba Macchitella, Aurora Rossato in Macchitella

Fila 3 in piedi: Giorgio Marabelli, Giusi Predieri, Mariolina Marabelli, Angela Mangini, Roberto Passaro, Paolo Marabelli, Lucy Valesio in Introna, Pina Angioni, Alessandro Marabelli, Onofrio Introna

La foto è stata scattata molto probabilmente da Zio Michele Introna il dottore.

Mancano alcune persone tra cui il festeggiato; probabilmente i fotografi stavano scattando le loro foto.

Indimenticabili queste riunioni alla Masseria; la data era quella del compleanno di Franco Introna il 25 agosto

Sono passati 41 anni da allora e purtroppo poco meno della metà delle persone nella foto non c’è più.

MASSERIA INTRONA POZZOVIVO – 12 SETTEMBRE 1993 – festa di fine estate

Sono riconoscibili a partire dal basso e da sinistra a destra:

  1. seduti a terra: Francesca Marabelli, Davide Marabelli, Francesca Dalfino, Onofrio Mangini, Ghita Lasciarrea, Lilla Mangini
  2. seduti: Elisabetta Dalfino, Angela Marabelli, Mimma Mangini, Lisa Passaro, Piero Modugno, Michele Mangini con Grazia
  3. in piedi: X, Maria Modugno, Angela Mangini., Roberto Passaro, Paola Nonini, Pina Angioni, Gabriella Passaro, Angela Introna, Cesare Dalfino
  4. Franco Mangini, Paolo Marabelli, Marco Lasala, Paolo Passaro, Giorgio Marabelli

La foto è stata scattata dall’autore.

La tradizione prevede che la seconda domenica di Settembre al mattino si partecipi alla processione della Madonna Addolorata, patrona di Mola; quindi tutti in campagna dove esperte mani e un forno a legna hanno preparato riso al forno, pizze rustiche, parmigiana, galletti al forno, anguria e gelato e ovviamente tanta uva.

E’ l’occasione per dirsi un arrivederci alla prossima stagione estiva.

Condividi